Scriptorium

La sala di lettura pubblica della Library

Nello Scriptorium condividiamo risorse selezionate per costruire un patrimonio di conoscenze condivise con i nostri partner o con coloro che vogliono collaborare con noi.
La sala di lettura è organizzata per Ambiti di Intervento: in questi segnaliamo delle letture ad accesso pubblico per condividere riflessioni, studi, pareri sulla base dei Progetti che abbiamo sviluppato o che sono tutt’ora in corso.

Per cercare una risorsa, clicca su uno degli Ambiti di Intervento qui sotto e poi consulta gli estratti disponibili.
Scriptorium

Agricoltura e sviluppo del territorio​


ll paesaggio nascosto
Quale comunicazione nei luoghi della complessità
di Eugenio Pandolfini

L’agricoltura è da sempre un potentissimo strumento di scrittura del paesaggio, costantemente in bilico tra tradizione e innovazione. Anche i paesaggi che sembrano più “naturali” sono in realtà il risultato di un costante lavorio umano, la cui presenza garantisce la manutenzione del paesaggio stesso.

Clicca qui per consultare un estratto della risorsa


Benessere, paesaggio e comunicazione
La comunicazione generativa nel PSR ‘14-’20 della Regione Toscana
di Eugenio Pandolfini, Marco Sbardella, Gianluca Simonetta, Luca Toschi

Questo saggio affronta il concetto di benessere, approfondendo l’apporto che ad esso può dare il paesaggio ed il ruolo di quest’ultimo nella definizione della qualità della vita degli abitanti dei territori rurali, alla luce dei risultati del progetto di collaborazione scientifica tra il Communication Strategies Lab (CSL) dell’Università di Firenze e la Regione Toscana per l’Introduzione della Comunicazione Generativa nel Programma di Sviluppo Rurale 2014-2020.

Clicca qui per consultare un estratto della risorsa
Vuoi accedere alla versione integrale delle risorse?
Compila il modulo di richiesta
Scriptorium

Cultura e Società​


Lo Straniero di Carta
Educare all’identità tra Otto e Novecento
di Alessandra Anichini, Pamela Giorgi

Com'è stata presentata la differenza alle nuove generazioni nel lungo corso del processo di costruzione dell'identità nazionale? Il libro propone un breve viaggio tra vari testi del XIX e del XX secolo, per comprendere meglio la percezione e la rappresentazione, in particolare, dello straniero, del "diverso", e il modo in cui i libri per ragazzi sono stati strumento istruttivo-educativo volto anche al controllo e all'indirizzamento.

Clicca qui per consultare un estratto della risorsa (coming soon)


Generative communication for cultural heritage
Towards a new paradigm of resources
di Luca Toschi

Nel mezzo di questa crisi contemporanea la cultura, il patrimonio storico-artistico, il paesaggio e la conoscenza sono visti come risorse fondamentali, necessarie per rilanciare il nostro Paese. Ma queste risorse sono sempre subordinate a valori economici e finanziari. L'economia della conoscenza e la società della conoscenza rimangono solo enunciati. Per superare questo stallo è necessario partire da una radicale ridefinizione dei termini “risorsa”, “sostenibilità” e “sviluppo”.

Clicca qui per consultare un estratto della risorsa
Vuoi accedere alla versione integrale delle risorse?
Compila il modulo di richiesta
Scriptorium

Ricerca e Terzo Settore​


La comunicazione generativa per i servizi alla carriera e per la Terza Missione dell’Università e degli Enti di ricerca

di Luca Toschi

[...] È necessario, cioè, che si affermi un paradigma di comunicazione non più tradizionalmente gerarchico, trasmissivo, emulativo – rivelatosi degenerativo – ma generativo, e in questo senso sostenibile finalmente, in quanto capace di comprendere, ideare e intraprendere la realizzazione di un mondo che, fino ad ora, non è riuscito a nascere, ad affermarsi, perché ritenuto da tutti basato su valori poco praticabili. [...]

Clicca qui per consultare un estratto della risorsa


Generating a New Idea of Public Mission for Universities
A Sustainable Communication Paradigm for Community Building
di Viola Davini, Ilaria Marchionne, Eugenio Pandolfini

Negli ultimi decenni le università hanno affrontato una sfida importante e imprescindibile: definire e promuovere un modello di comunicazione “sostenibile” in grado di aggregare competenze e risorse diverse – interne ed esterne al mondo accademico – che rispondano efficacemente alle esigenze del tessuto sociale e produttivo. Partendo da questa idea, il saggio propone di ridefinire il rapporto tra Ricerca, Formazione, Terza Missione e Territorio.

Clicca qui per consultare un estratto della risorsa
Vuoi accedere alla versione integrale delle risorse?
Compila il modulo di richiesta
Scriptorium

Salute e sanità​


Nuevos superhéroes
La relación mediática entre los jóvenes y los médicos
di Luca Toschi, Lisa Capitini, Viola Davini, Ilaria Marchionne, Marco Sbardella

L’articolo pubblicato presenta i principali risultati di un’analisi sull’evoluzione storica della rappresentazione mediale della relazione tra medico e bambini, dall’Ottocento ai giorni nostri.

Clicca qui per consultare un estratto della risorsa


Generative Communication paradigm and the project ‘scientia Atque usus’ (sAu)
Community building strategies in health communication
di Luca Toschi, Viola Davini, Eugenio Pandolfini, Marco Sbardella

La comunicazione della salute è un campo di ricerca strategico per definire e sviluppare strategie di community building in grado di coinvolgere esperti, ricercatori, cittadini — ma anche istituzioni, imprese e associazioni — per generare valore per una società sana. Che tipo di comunicazione è necessaria per raggiungere questo obiettivo?

Clicca qui per consultare un estratto della risorsa
Vuoi accedere alla versione integrale delle risorse?
Compila il modulo di richiesta
Scriptorium

Sostenibilità quotidiana e cambiamenti climatici​


La sostenibilità scomunicata
Cosa stiamo sbagliando e perché
di Marco Sbardella

Sono passati 50 anni dalla pubblicazione del Report sui limiti dello sviluppo (1972) e 30 dal Summit della Terra di Rio (1992). Sono stati decenni di successi (pochi) e fallimenti (molti). A che punto è il lavoro della comunità internazionale per dare sostanza al concetto di sviluppo sostenibile?

Clicca qui per consultare un estratto della risorsa


L'Olivo gentile
Lo splendore ignorato delle ulivete
Manifesto del progetto

Il Manifesto dell’Olivo gentile presenta i pilastri che hanno fatto da base all’intero progetto e a tutte le iniziative che a partire da esso sono state ideate e sviluppate, con l’obiettivo di aggregare il mondo dell’Olivicoltura sociale, le Istituzioni e gli Enti Locali, i produttori, i lavoratori e i cittadini, ciascuno per le proprie competenze.

Clicca qui per consultare un estratto della risorsa
Vuoi accedere alla versione integrale delle risorse?
Compila il modulo di richiesta
Scriptorium

Tecnologie per valorizzare il tocco umano​


Tecnologie e comunicazione
La “formula” assente
di Luca Toschi

La nuova comunicazione sta già emergendo, così come sta affiorando un mondo nuovo, radicalmente diverso dal passato. Ma non li percepiamo. Non li comunichiamo, nel senso di renderli un patrimonio condiviso, comune appunto. Non abbiamo la capacità di vederli. Il nuovo, quando sta arrivando, è difficile da riconoscere. Se vuoi cercarlo, condizione essenziale, puoi sforzarti di conoscerlo ma non lo riconoscerai mai; perché, appunto, è nuovo.

Clicca qui per consultare un estratto della risorsa


La centralidad del investigador y las métricas de la objetividad
Un Sistema de Documentación Generativa (SDG) para las ciencias sociales y las ciencias humanas
di Ilaria Marchionne, Matteo Coppi, Viola Davini, Eugenio Pandolfini e Marco Sbardella

L’articolo presenta un Sistema di Documentazione Generativa concepito e sviluppato per migliorare il lavoro dei ricercatori nel campo delle scienze sociali e delle scienze umane, per stimolare la collaborazione tra ricercatori diversi, rafforzando l’approccio transdisciplinare e l’impatto culturale, sociale, economico della ricerca.

Clicca qui per consultare un estratto della risorsa
Vuoi accedere alla versione integrale delle risorse?
Compila il modulo di richiesta
cropped-Library-sAu-logo.png
Library

Prosegui la visita nella Library

La Sala di lettura ad accesso riservato e il Laboratorium

Oltre allo Scriptorium, la Library di sAu prevede una sala di lettura ad accesso riservato e un Laboratorium
che raccoglie e presenta tutti gli Ambiti di Intervento, i Campi d'Azione e i Progetti di Comunicazione Generativa

La sala di lettura ad accesso riservato
Questa sala di lettura prevede uno spazio di documentazione ad accesso limitato, riservato a ciascun Progetto di ricerca.
Solo le Ricercatrici e i Ricercatori del Centro Ricerche sAu e i partner di Progetto possono accedervi.
Il Laboratorium
Il Laboratorium presenta tutti i Progetti di Comunicazione Generativa sviluppati a partire dal 1991, organizzati per Ambiti di Intervento e Campi d’Azione.
Vuoi saperne di più?
Clicca qui